skip to Main Content

Cos’è e quale normativa per la verifica di impianti di messa a terra

ADA Srl offre un servizio di verifica degli impianti di messa a terra.

La messa a terra di un impianto elettrico è un sistema di sicurezza che protegge dalla folgorazione, a seguito di guasti o imprevisti. In particolare, offre protezione dai contatti elettrici indiretti, permette l’intervento dell’interruttore differenziale e impedisce l’accumulo di elettricità statica, prevenendo scariche elettrostatiche dannose per apparati elettronici.

La normativa DPR 462/01 sancisce l’obbligo da parte del Datore di Lavoro di far eseguire la verifica di messa a terra con periodicità di 2 anni, per gli ambienti a maggior rischio di incendio o con pericolo di esplosione, oppure 5 anni, per gli ambienti diversi da quelli di periodicità biennale.

La verifica della messa a terra può essere effettuata da Organismi Abilitati dal Ministero delle Attività Produttive, sulla base della normativa tecnica europea UNI CEI. Non sono valide quindi, ai fini del DPR 462/01, le verifiche effettuate da professionisti o imprese installatrici.

Verifica di impianti di messa a terra: in quali fasi si divide

La verifica prevede tre fasi: la verifica della documentazione, la verifica strumentale, il rilascio del Certificato di Verifica e del Verbale di Verifica.

La documentazione dell’impianto da verificare comprende:

  • Progetto elettrico con gli allegati obbligatori (Se richiesto dal tipo d’impianto);
  • Dichiarazione di conformità dell’impiantista che ha eseguito l’impianto o che ha fatto delle modifiche all’impianto originale;
  • Denuncia dell’impianto di terra all’Inail e Asl;
  • Manuale di manutenzione aggiornato degli impianti elettrici così come specificato dal D. Lgs 81/08;
  • Per gli impianti alimentati in Media Tensione il documento ufficiale dell’ENEL in cui sono riportati i valori del tempo di intervento delle protezioni del gestore dell’attività e la corrente di guasto a terra;

La verifica strumentale prevede:

  • La misurazione della resistenza di terra;
  • La misura di continuità dei conduttori di protezione, dei conduttori equipotenziali e dei conduttori di terra;
  • La verifica strumentale dei dispositivi di interruzione automatica per la protezione dai contatti indiretti.

Gli esperti di ADA Srl offrono consulenza per accompagnare il Datore di Lavoro nella verifica dell’adeguatezza della documentazione e dell’impianto presente in azienda.

Altri servizi di consulenza proposti da ADA Srl

ADA Srl, da sempre in prima fila nella consulenza e gestione delle pratiche relative alla sicurezza sul lavoro, propone (grazie soprattutto al gruppo di professionisti di cui si avvale quotidianamente) alla sua clientela anche altre tipologie di servizi, come:

Per ulteriori informazioni o per un preventivo, contatta il nostro team di esperti

[]
1 Step 1
Consenso Privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Call Now ButtonChiama Ora Back To Top