ADDETTO ALL’ISPEZIONE E CONTROLLO PERIODICO DI SCAFFALATURE METALLICHE

In molte aziende vi è spesso la presenza di magazzini o aree di deposito dotati di strutture per lo stoccaggio costituite da scaffalature metalliche. Queste sono delle vere e proprie attrezzature di lavoro e, in quanto tali, il datore di lavoro deve sottoporle a ispezione periodica e manutenzione come previsto dal D.lgs. 81/2008 art. 71 comma 8.

ADA srl propone un corso formativo con lo scopo di fornire ai partecipanti le corrette indicazioni su aspetti operativi più rilevanti, unitamente a nozioni in materia di sicurezza strutturale delle scaffalature, in modo da prevenire i rischi di cedimento delle stesse e/o di caduta del carico depositato. L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le conoscenze tecnico-normative che sono necessarie per verificare le scaffalature industriali.

 

RIFERIMENTI NORMATIVI:

Il corso è stato progettato nel rispetto della normativa vigente, pertanto è conforme agli artt. 70, 71 comma 1 – 3 – 4 lettera a) punto 2 e lettera b9 del D.lgs. 81/2008; allegato VI D.lgs. 81/2008; norma UNI EN 156529:2009 App. A lettera i); norma UNI EN 15635 par. 9.2 lettera p) e par. 9.4.2.3; norma UNI EN 16681:2016.

 

CONTENUTI DEL CORSO:

  • CONCETTI GENERALI: riferimenti normativi; termini e definizioni – l’addetto alle ispezioni e ai controlli periodici; stati di uso di una scaffalatura durante la sua vita utile.
  • RESPONSABILITA’ DELLE FIGURE COINVOLTE: responsabilità del fornitore; responsabilità dell’utilizzatore; responsabilità dell’addetto alle ispezioni; responsabilità dell’esperto validatore.
  • TIPI DI VALIDAZIONE: la validazione per l’uso della scaffalatura; la validazione documentale; la validazione statica; la validazione di montaggio.
  • ESEMPI PRATICI: le ispezioni delle scaffalature; stesura di un rapporto di ispezione; contenuto dei documenti di validazione.

 

DESTINATARI DEL CORSO:

Addetti e/o responsabili di magazzino, preposti al controllo del magazzino, addetti ai controlli e la valutazione dei rischi per la sicurezza dei magazzini, manutentori, RSPP/ASPP, liberi professionisti, datori di lavoro, dirigenti o qualunque soggetto che intenda svolgere in autonomia il controllo delle scaffalature industriali della propria azienda.

 

Durata del corso: 4 ore

ADDETTO ALL’ISPEZIONE E CONTROLLO PERIODICO DI SCAFFALATURE METALLICHE

In molte aziende vi è spesso la presenza di magazzini o aree di deposito dotati di strutture per lo stoccaggio costituite da scaffalature metalliche. Queste sono delle vere e proprie attrezzature di lavoro e, in quanto tali, il datore di lavoro deve sottoporle a ispezione periodica e manutenzione come previsto dal D.lgs. 81/2008 art. 71 comma 8.

ADA srl propone un corso formativo con lo scopo di fornire ai partecipanti le corrette indicazioni su aspetti operativi più rilevanti, unitamente a nozioni in materia di sicurezza strutturale delle scaffalature, in modo da prevenire i rischi di cedimento delle stesse e/o di caduta del carico depositato. L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le conoscenze tecnico-normative che sono necessarie per verificare le scaffalature industriali.

 

RIFERIMENTI NORMATIVI:

Il corso è stato progettato nel rispetto della normativa vigente, pertanto è conforme agli artt. 70, 71 comma 1 – 3 – 4 lettera a) punto 2 e lettera b9 del D.lgs. 81/2008; allegato VI D.lgs. 81/2008; norma UNI EN 156529:2009 App. A lettera i); norma UNI EN 15635 par. 9.2 lettera p) e par. 9.4.2.3; norma UNI EN 16681:2016.

 

CONTENUTI DEL CORSO:

  • CONCETTI GENERALI: riferimenti normativi; termini e definizioni – l’addetto alle ispezioni e ai controlli periodici; stati di uso di una scaffalatura durante la sua vita utile.
  • RESPONSABILITA’ DELLE FIGURE COINVOLTE: responsabilità del fornitore; responsabilità dell’utilizzatore; responsabilità dell’addetto alle ispezioni; responsabilità dell’esperto validatore.
  • TIPI DI VALIDAZIONE: la validazione per l’uso della scaffalatura; la validazione documentale; la validazione statica; la validazione di montaggio.
  • ESEMPI PRATICI: le ispezioni delle scaffalature; stesura di un rapporto di ispezione; contenuto dei documenti di validazione.

 

DESTINATARI DEL CORSO:

Addetti e/o responsabili di magazzino, preposti al controllo del magazzino, addetti ai controlli e la valutazione dei rischi per la sicurezza dei magazzini, manutentori, RSPP/ASPP, liberi professionisti, datori di lavoro, dirigenti o qualunque soggetto che intenda svolgere in autonomia il controllo delle scaffalature industriali della propria azienda.

 

Durata del corso: 4 ore

ADDETTO ALL’ISPEZIONE E CONTROLLO PERIODICO DI SCAFFALATURE METALLICHE

In molte aziende vi è spesso la presenza di magazzini o aree di deposito dotati di strutture per lo stoccaggio costituite da scaffalature metalliche. Queste sono delle vere e proprie attrezzature di lavoro e, in quanto tali, il datore di lavoro deve sottoporle a ispezione periodica e manutenzione come previsto dal D.lgs. 81/2008 art. 71 comma 8.

ADA srl propone un corso formativo con lo scopo di fornire ai partecipanti le corrette indicazioni su aspetti operativi più rilevanti, unitamente a nozioni in materia di sicurezza strutturale delle scaffalature, in modo da prevenire i rischi di cedimento delle stesse e/o di caduta del carico depositato. L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le conoscenze tecnico-normative che sono necessarie per verificare le scaffalature industriali.

 

RIFERIMENTI NORMATIVI:

Il corso è stato progettato nel rispetto della normativa vigente, pertanto è conforme agli artt. 70, 71 comma 1 – 3 – 4 lettera a) punto 2 e lettera b9 del D.lgs. 81/2008; allegato VI D.lgs. 81/2008; norma UNI EN 156529:2009 App. A lettera i); norma UNI EN 15635 par. 9.2 lettera p) e par. 9.4.2.3; norma UNI EN 16681:2016.

 

CONTENUTI DEL CORSO:

  • CONCETTI GENERALI: riferimenti normativi; termini e definizioni – l’addetto alle ispezioni e ai controlli periodici; stati di uso di una scaffalatura durante la sua vita utile.
  • RESPONSABILITA’ DELLE FIGURE COINVOLTE: responsabilità del fornitore; responsabilità dell’utilizzatore; responsabilità dell’addetto alle ispezioni; responsabilità dell’esperto validatore.
  • TIPI DI VALIDAZIONE: la validazione per l’uso della scaffalatura; la validazione documentale; la validazione statica; la validazione di montaggio.
  • ESEMPI PRATICI: le ispezioni delle scaffalature; stesura di un rapporto di ispezione; contenuto dei documenti di validazione.

 

DESTINATARI DEL CORSO:

Addetti e/o responsabili di magazzino, preposti al controllo del magazzino, addetti ai controlli e la valutazione dei rischi per la sicurezza dei magazzini, manutentori, RSPP/ASPP, liberi professionisti, datori di lavoro, dirigenti o qualunque soggetto che intenda svolgere in autonomia il controllo delle scaffalature industriali della propria azienda.

 

Durata del corso: 4 ore