Corso di formazione
individuare i pericoli nei cantieri esterni a Piacenza
con REALTÀ VIRTUALE

Il corso di formazione su individuare i pericoli nei cantieri esterni basato sulla realtà virtuale vuole promuovere una importante riduzione degli infortuni sul lavoro. Nei cantieri esterni il rischio di interferenza tra pedoni, veicoli e macchinari è elevato.
E se le norme di sicurezza non vengono rispettate, si possono avere conseguenze molto gravi, addirittura anche fatali.
Basta un attrezzo fuori posto o un pedone troppo vicino ad un ingranaggio in funzione per generare incidenti anche molto gravi.
È fondamentale che gli strumenti vengano sempre usati correttamente e che tutte le procedure di sicurezza vengano rispettate.

SETTORE
Cantieri ext.
DIFFICOLTÀ
A CHI SI RIVOLGE?
HSE
LAVORATORI
PREPOSTI
DATORI DI LAVORO

Corso di formazione individuare i pericoli - cantieri esterni con realtà virtuale

Quando si parla di “cantiere” si ha subito la percezione di un ambiente potenzialmente pericoloso perché si immagina un edificio in costruzione con ponteggi, attrezzature di lavoro pericolose, ferri contundenti etc..

Secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/2008, i lavoratori addetti ai lavori in cantieri devono svolgere una specifica e adeguata formazione. Non a caso, nel decreto 81, si parla di “cantiere temporaneo o mobile” (art. 89 lett.a), a chiarire che questo specifico ambiente di lavoro è in costante evoluzione e, quindi, presenta rischi e pericoli di continuo.

I rischi in cantiere possono riguardare la salute e la sicurezza.

Quelli di natura infortunistica, collegati ad un incidente fisico, un evento dannoso e violento che ha prodotto lesioni constatabili e che produce inabilità temporanea, invalidità permanente, oppure morte. I rischi per la salute, invece, vanno ad incidere sull’aspetto fisico e biologico dei lavoratori e sono provocati dall’esposizione – più o meno prolungata – ad agenti fisici, biologici, chimici, nonché da problematiche di movimentazione manuali di carichi. Tutte situazioni che possono causare ai lavoratori malattie professionali.

Corso di formazione pericoli cantieri

COMPILA ORA IL MODULO

La richiesta di informazioni è gratuita e non impegnativa.

Dichiaro di aver letto e compreso le informazioni fornite dal Titolare del trattamento a norma del Regolamento UE n. 679/2016 – GDPR di cui alla sopra estesa informativa e consapevole, in particolare, che il trattamento dei propri dati ha le finalità di cui all’articolo 2 della sopra estesa informativa sottoscritta ai sensi dell’art. 13 del GDPR

Corso di formazione individuare i pericoli nei cantieri esterni, perché la realtà virtuale?

La realtà virtuale incrementa ulteriormente le potenzialità della tecnologia a servizio dell’apprendimento.

La realtà virtuale dà la possibilità di “entrare e vivere in un ambiente” come se questo fosse eettivamente reale. Si tratta di un ambiente creato appositamente per aumentare l’impatto delle informazioni sul nostro sistema di apprendimento.

Focalizzazione e coinvolgimento sono infatti ai massimi livelli.

REALTÀ VIRTUALE

Sicurezza sul lavoro e corsi di formazione con realtà virtuale

I corsi di formazione con realtà virtuale incrementano ulteriormente le potenzialità della tecnologia a servizio dell’apprendimento.
Focalizzazione e coinvolgimento ai massimi livelli

 

Chiedi informazioni

Corsi di formazione sicurezza sul lavoro con
REALTÀ VIRTUALE i 4 punti di forza

PRATICA

I partecipanti hanno modo di provare “sul campo” gli insegnamenti appresi durante il corso della lezione teorica.

COINVOLGIMENTO

Ogni discente viene coinvolto in maniera attiva. Diventa così egli stesso il protagonista del proprio processo di apprendimento.

DIVERTIMENTO

Talvolta, alcune nozioni teoriche non sono proprio entusiasmanti. Il corso di formazione per la sicurezza sul lavoro con realtà virtuale è un metodo che permette di trasformare tali concetti in percorsi stimolanti, avvincenti e spesso anche divertenti.

APPRENDIMENTO

Studi e ricerche dimostrano che le informazioni apprese attraverso il metodo della realtà virtuale vengono immagazzinate e ricordate
più a lungo e in maniera particolarmente significativa.

ADA Analisi Dati Ambientali srl

sede legale:
Via Angelo Calvi 35
29015 Castel San Giovanni PC

sede operativa:
Via dell’Industria 7
29015 Castel San Giovanni PC

P.IVA/C.F. 02521340188
REA PC-187047
Cap. Soc: €. 10.000,00
pec: a.d.a.analisidatiambientali@legalmail.it